Paolo Limiti e la nuova trasmissione E state con noi.

Paolo Limiti il famoso scopritore di talenti oltre che autore televisivo, ha presentato la prima puntata della nuova trasmissione televisiva “E state con noi”, che ci terrà compagnia per tutta l”estate nella fascia oraria di mezzogiorno. Il programma ricalca un pò le  sue vecchie trasmissioni dove si parlava della storia di Hollywood delle dive degli anni cinquanta/sessanta, della storia delle canzoni e del cinema, molto interessanti e non come certi talk show insipidi e stupidi, anche se molti detrattori diranno per nonnette, ma questa non è una trasmissione per nonnette ma per persone alle quali piace sentire delle storie vere che hanno fatto la storia del cinema e della musica. Ospiti della puntata di oggi Iva Zanicchi che le ha cantate anche giustamente a Beppe Carletti dei Nomadi per non aver invitato lei, Orietta Berti e Milva al concerto per l”Emilia, e Gianfranco Iannuzzo che ha fatto la sua solita ironia garbata sul sud e sul nord Italia mettendo un”ipotetica Italia capovolta, e dicendo del sud quello che si dice del nord e viceversa, a me Limiti piace molto e i suoi programmi mi piacciono perchè si parla di aneddoti, del cinema e delle canzoni e non lo considero affatto un programma per vecchiette, anzi i programi per vecchietti sono proprio quelli che vogliono far passare per “giovani”, ripetitivi e sempre con le solite storie.

Questa voce è stata pubblicata in attualità, gossip, musica, news, televisione e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...